Skip links

La regina dei silenzi

SINOSSI

Una famiglia borghese come tante. Una normalità nel ménage quotidiano di Padova.
E poi, un trauma che mette a dura prova l’equilibrio di una donna: Anna. Suo marito, che lei idealizzava e di cui si fidava pienamente, ha in realtà, da anni, una doppia vita.
Una ferita psicologica che incrina una certezza data per scontata.
È la chiave di innesco per una fuga dalla città ed un riparo nella natura.
È il motivo dell’isolamento nel cuore della montagna. E sono proprio l’altitudine e i silenzi abitati dagli scenari alpini a farle ricostruire quel dialogo umano che sembrava non trovare più una via.
Così, Anna, sola in una baita ai piedi delle Alpi Giulie, affronta un viaggio interiore, alla ricerca del suo «Io» più profondo, per scoprire i mille segreti che abitano nel profondo del suo animo e in quello di Madre Natura.
In un percorso in salita ritrova la sua forza vitale, per rinascere con uno sguardo nuovo e liberato.
Ma soprattutto per essere sé stessa.

ACTION / DRAMEDY – 110 minuti

Informazioni sul progetto 

Progress: Scrittura della sceneggiatura

Regista:  

D.O.P.:

Soggetto: Annalisa Pinto, Alessandro Pinto, Cristina Tributsch, Giorgio Gregorio, Marina Lodolo, Chiara Tugnizza.

Sceneggiatura:  

Costumi: 

Casting director: 

Trucco: 

Scenografia: 

Musica:  Ciro Dammicco

Montaggio: 

Cast: 

Produttore esecutivo: 

Produttore: 

Co-produzione:  Italia, Austria, Slovenia, Polonia

© Moondays 2023

Festivals: 

Awards: